La Riserva del Lago di Montepulciano

Situata nella Valdichiana Senese, a confine con l’Umbria, la Riserva Naturale del Lago di Montepulciano tutela un prezioso mosaico di ambienti umidi di rilevante interesse naturalistico. Si estende su una superficie di 453 ettari e ricade all’interno dell’omonimo “Sito di Importanza Comunitaria (SIC IT5180008)”, che ha confini pressoché coincidenti.
Lo specchio d’acqua – che raggiunge una profondità massima di tre metri – e i canneti presenti sul lato occidentale del bacino, occupano una superficie quasi equivalente (rispettivamente 170 e 167 ettari). Vari nuclei di vegetazione igrofila forestale e piccole superfici a prato umido completano il quadro degli habitat presenti.
Il Canale Maestro della Chiana costituisce il principale immissario e l’unico emissario del Lago, collegando l’area protetta con la Riserva Naturale del Lago di Chiusi. Le due aree umide rappresentano oggi le ultime testimonianze delle estese paludi presenti in Valdichiana prima delle grandi opere di bonifica iniziate in epoca rinascimentale.

Notizie ed eventi

Scopri i nostri servizi