Flora e Fauna

Uccelli

La Riserva Naturale del Lago di Montepulciano costituisce un importante punto di sosta, di svernamento e di nidificazione per gli uccelli: qui sono state censite ben 199 specie, di cui 92 nidificanti. Oltre agli uccelli acquatici, l’area attrae anche molte specie legate ad ambienti aperti, alla vegetazione riparia, alle aree di margine, ecc.. Fra queste troviamo un significativo contingente di uccelli rapaci nidificanti, come il Lodolaio, il Gheppio, la Poiana e il Nibbio bruno; ai quali in inverno si uniscono altre specie, quali lo Sparviero, il Falco pellegrino e l’Albanella reale. Ben quattro specie di picchi sono avvistabili nei boschi igrofili e nelle pioppete, dov’è possibile anche ascoltare in primavera il canto flautato del Rigogolo e quello melodioso e assai vario dell’Usignolo.

L’abbondanza di insetti fa delle zone umide il terreno di caccia anche di molte specie che nidificano in aree diverse. Fra queste incontriamo uccelli molto gregari come il Gruccione e tre specie di rondini (la Rondine, il Balestruccio ed il Topino). Per questi uccelli il Lago risulta prezioso soprattutto in prossimità dei lunghi viaggi migratori, quando è necessario accumulare il grasso che servirà da carburante per i loro voli dalla lunghezza incredibile.